ENEA ha fornito le linee guida relative al regolamento per l’esecuzione delle ispezioni e degli accertamenti sugli impianti termici degli edifici come previsto dal del d. lgs. 192/05 e ss.mm.ii. e del d.p.r. n. 74/2013.

Le linee guida hanno 2 scopi:

  • Supportare le Regione e le autorità competenti nell’attuazione delle norme in tema di esercizio, controllo e manutenzione degli impianti termici degli edifici
  • Suggerire alle Regione una possibile struttura delle tariffe sia per le ispezioni sia per la trasmissione dei rapporti di controllo.

Esse, inoltre, prevedono delle indicazioni in merito a:

 

  • la periodicità delle ispezioni
  • la periodicità delle trasmissioni dei rapporti di efficienza energetica
  • l’etica e gli obblighi degli ispettori e dei responsabili degli impianti.

 

La Commissione per gli interpelli, in riferimento all’art. 12, D.Lgs. n. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni e in risposta al quesito in merito all’elezione in azienda di un rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, ha fatto chiarezza esprimendo la necessità che in tutte le imprese, aventi più di 15 dipendenti, venga eletto un rappresentante dei lavoratori all’interno delle rappresentanze sindacali aziendali. La fattispecie si riferisce a quei casi ove non è presente una rappresentanza sindacale, prevista dall’art. 19 della Legge 300 del 1970.